Le migliori App made in Italy (e quelle che possono diventarlo)


Le app sono una straordinaria opportunità per il talento italiano. Si possono sviluppare con piccoli investimenti, hanno a disposizione da subito un mercato mondiale e tante aziende stanno scegliendo questo strumento per offrire servizi. I giovani talentuosi così come le affermate software house possono far nasce la app-economy tricolore

“Toglietemi tutto, ma non il mio Smartphone” così potremmo riassumere sulle abitudini degli italiani i quali, sembra, possono rinunciare a qualsiasi cosa ma non al proprio smartphone. Un altro dato interessante riguarda il numero di app installate sugli smartphone degli italiani. Il 31% ne ha installate meno di cinque, il 34% ne ha scaricate tra 6 e 20 mentre il 35% supera le 21 app. A fare la differenza anche il tipo di smartphone: gli utenti Apple sono quelli più attivi, con una media di 52 applicazioni rispetto alle 30 scaricate dagli utenti Android.

L’App Store ha da poco tagliato il traguardo dei cinquanta miliardi di applicazioni scaricate. Ma quanto vale il nuovo business formato smartphone? Secondo i dati in possesso degli Osservatori Ict del Politecnico di Milano il comparto delle applicazioni made in Italy sarebbe in fermento. Nel 2012 gli italiani hanno scaricato 800mila app, contro le 500mila del 2011, mentre in tutto nel Belpaese ne sarebbero state sviluppate 750 (+25% in confronto al 2011) di cui una su due con contenuty pay. In pratica, da noi ne nascono più di due al giorno. Intanto, il 60% delle imprese afferma di averne già lanciata una sul mercato. Il 30% starebbe prendendo seriamente in considerazione l’idea di farlo. E gli utenti sembrano apprezzare, considerato che il 75% afferma di avere sul proprio dispositivo mobile almeno una app coniata da aziende italiane. Nel frattempo però le app italiane presenti nella Top 50 delle più redditizie sono appena il 10%. Anche se questo è un momento difficile per il nostro Paese, sentirsi italiani è ancora una sensazione positiva. Una sensazione che cresce soprattutto se si viaggia all’estero. Fortunatamente l’italianità è presente anche negli “Store”.
Ecco alcune delle migliori secondo noi.

Atooma


Per automatizzare molte operazioni sul proprio smartphone Android, Atooma è la soluzione ideale. Per esempio, si può impostare l’attivazione dell’interfaccia Wi-Fi solo in un certo luogo, oppure attivare una modalità in presenza di un certo dispositivo Bluetooth. Il tutto tramite un’interfaccia molto intuitiva.
Per sistemi Android
http://www.atooma.com

 BeMyEye


Dedicato alle aziende che hanno la necessità di controllare e verificare le attività dei punti vendita, BeMyEye sfrutta e remunera gli utenti di questa app a cui vengono delegati i controlli. Una mappa mostra le attività richieste nella zona, e poi basta seguire le istruzioni riportate dall’app.
Per iPhone, iPad e iPod touch
http://www.bemyeye.com/it

 iDoc Frescobaldi


Un lettore di libri, riviste, manuale e documenti in formato Pdf, creato per iPad e disponibile gratuitamente. Oltre a poter sincronizzare i propri file tramite iTunes, permette anche di accedere ad alcuni titoli dedicate alla storia, alle tenute e, soprattutto, ai vini del Marchese de’ Frescobaldi.
Per iPad
http://tinyurl.com/nfzw8l3

 Yeep


Grazie a Yeep essere sempre aggiornati su mostre, concerti, inaugurazioni e molto altro è facilissimo. Si possono inserire gli eventi a cui si intende partecipare in un elenco dei preferiti e segnalarli tramite Facebook o Twitter. La copertura è però limitata a Milano e dintorni.
Per iPhone, iPad, iPod touch e sistemi Android
http://www.yeep.it/

 Goombah


Prenotare il ristorante dallo smartphone? È possibile, sfruttanto Goombah. Questa app, disponibile per Android e iOs, segnala i ristoranti vicini a dove vi trovate o in altre zone a scelta, vi mostra gli eventuali menu od offerte e permette di prenotare un tavolo. Il servizio è ancora in fase sperimentale.
Per iPhone, iPad, iPod touch e sistemi Android
http://www.goombah.it/

 Qurami


Stanchi di attese infinite negli uffici pubblici, negli ambulatori o al ristorante? Qurami potrebbe essere la soluzione. Il bigliettino con il numero diventa elettronico, e l’app vi tiene informati sul numero servito in quel momento e il tempo di attesa stimato per il vostro turno.
Per iPhone, iPad, iPod touch e sistemi Android
http://tinyurl.com/q83qg54

 AroundMe


Siete in un luogo sconosciuto e avete bisogno di una farmacia, o dovete trovare un posteggio o ancora cercate un ufficio postale? AroundMe potrebbe risolvervi il problema. Questa app mostra infatti ogni tipo di attività nei pressi del luogo in cui ci si trova, e vi indica anche la strada per raggiungerlo.
Per iPhone, iPad, iPod touch e sistemi Android
http://www.aroundmeapp.com

 Venezia La Via degli Ambasciatori


Questa app è una guida turistica che non usa mappe, ma assiste l’utente con riferimenti fotografici accompagnandolo con audio guide che raccontano la storia e le leggende dei posti visitati, facendogli notare anche quei piccoli dettagli che possono sfuggire ai turisti “tradizionali”.
Per iPhone, iPad e iPod touch
http://tinyurl.com/orp588n

 Safety Qr Code

Un adesivo potrebbe essere utilissimo ai motociclisti, grazie al servizio di Safety Wr Code. Un adesivo con il codice posto sul casco permette in caso di incidente di riprodurre un messaggio audio. Il personale di soccorso deve solo leggerlo con una delle numerose app compatibili con questi codici.
Per iPhone, iPad, iPod touch e sistemi Android
www.safetyqrcode.com

 Fattura 24

Fattura 24 è un servizio di fatturazione su cloud accessibile ora anche da tablet e smartphone, grazie all’app dedicata. Sui dispositivi mobili sono disponibili tutte le funzioni di Fattura24, e i documenti possono essere stampati, salvati in formato Pdf e spediti via posta elettronica.
Per iPhone, iPad e sistemi Android
http://www.fattura24.com/

 iMoak


L’app del caffè Moak vi sveglia la mattina con simpatiche suonerie, vi permette di leggere qualche racconto tratto dall’antologia che segue il concorso “Caffè Letterario Moak” prima di addormentarvi e se durante il giorno volete gustarvi un caffè Moak vi indica anche qual è il bar più vicino dove trovarlo.
Per iPhone, iPad e iPod touch
http://tinyurl.com/q3xqlxc

 20lines


Con 20 righe per volta, e la partecipazione di tutti i lettori, si possono creare racconti di ogni genere. In 20lines si può infatti pubblicare un incipit e attendere che gli altri utenti proseguano o contribuire alla storia di un altro autore. Oppure semplicemente leggere uno dei numerosi racconti già conclusi.
Per iPhone, iPad e iPod touch (a breve anche Android)

http://it.20lines.com/

 Calcolone


Questa app offre un’interminabile serie di utili servizi, per esempio visualizzare le prime pagine dei quotidiani o il televideo, ascoltare radio, ottenere informazioni sulla propria auto, essere aggiornato sui risultati sportivi o sulle notizie finanziarie, trovare la farmacia più vicina e molto altro. Tutto dal proprio iPhone.
Per iPhone, iPad e iPod touch
http://tinyurl.com/or7fmm3

Squisy


Anche la cena al ristorante è last minute, con Squisy. Si tratta di un’app che propone ogni giorno una serie di offerte a menu fisso e prezzo scontato. Si sceglie l’offerta, si telefona per prenotare, si mangia e si paga il prezzo concordato. Per ora il servizio è attivo solo a Perugia e parte dell’Umbria.
Per iPhone e sistemi Android
http://www.squisy.it/

Musixmatch

Per gli amanti della musica, questa app è decisamente imperdibile, non a caso si è aggiudicata il titolo di migliore app italiana nei Macchianera Italian Awards 2013. È in grado di riconoscere i brani musicali, come fa anche Shazam, ma Musixmatch va oltre: una volta riconosciuta una canzone, infatti, ne carica automaticamente il testo e lo mostra a schermo. Il più delle volte è anche in grado di sincronizzarlo con la musica, in modo da visualizzarlo come se fosse un karaoke. State ascoltando un brano alla radio? Attivate Musixmatch e ne vedrete scorrere il testo in tempo reale.
La stessa cosa può essere fatta con la vostra libreria musicale, che l’app provvede ad analizzare e ad abbinare ai relativi testi.
Per iPhone, iPad, iPod touch e sistemi Android
http://musixmatch.com

(articolo di F.Bossi e V.Rosano)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s