Ecco perché Facebook si è comprata WhatsApp per 19 mld di US$


Facebook-whatsapp-acquisizione

Facebook si è comprata l’app di messaggistica istantanea WhatsApp spendendo l’incredibile cifra di 19 miliardi di dollari: 25 volte il valore della sua ultima acquisizione cioè Instagram.

Una cifra enorme: non è solo la più grande mai spesa da Facebook, ma è la seconda al mondo per un’acquisizione nel mondo hi-tech, superata solo dai 25 miliardi di dollari sborsati da HP per Compaq.
Giusto per dare un’idea del valore enorme WhatsApp, che è formata da 32 ingegneri e ha raccolto dal 2009 (anno di fondazione) 8 milioni di dollari, è stata pagata una cifra pari a un terzo della capitalizzazione di HP, 4 volte il valore di Balckberry.
Ma perché tutti questi soldi? Per i 450 milioni di utenti attivi che usa ogni giorno la App per comunicare.
Il panorama della messaggistica istantanea è in fortissima crescita e Facebook, nonostante gli investimenti nel suo “messenger” non è riuscita ad ottenere una posizione di leader. Le persone preferiscono comunicare con una app dedicata, separata, questo soprattutto in Europa. Il recente rilancio di Messenger FB ha portato buoni risultati sull’utilizzo, ma soprattutto in America, mentre in Europa e Asia è WhatsApp a dominare. Tra l’altro il mercato di questo tipo di comunicazione è estremamente frammentato e solo pochi sono riusciti ad aggregare milioni di utenti. Oltre a WhatsApp c’è WeChat, ma che non poteva essere acquisita perché è il cavallo di battaglia del gigante cinese Tecent, che punta a farsi strada da solo nel mondo social e mobile.
WhatsApp sta poi raccogliendo utenti ad una velocità molto superiore a quella di Facebook, soprattutto nei mercati emergenti, come India, Messico e Brasile proprio questa velocità nella crescita sembra aver spinto Zuckerberg alla decisione: 1 milione di nuovi utenti al giorno.

Il suo obiettivo è crescere, crescere sempre, prendere una posizione di rilievo nei mercati in via di sviluppo, essere pronto alle evoluzioni di domani.
Insomma WhatsApp non è stata comprata per aumentare il fatturato di Facebook e che probabilmente non vedrà remunerati quei 19 miliardi, è stata comprata per rispondere allo spostamento globale delle persone sulla piattaforma mobile, Facebook l’ha presa per sopravvivere domani in un mondo sempre più mobile.
Vogliamo continuare a sviluppare un servizio che permetta agli utenti di comunicare tra loro” ha detto Mark Zuckerberg, di questo passo ci riuscirà.

(articolo di F.Marino)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s